Cablaggio strutturato

Cablaggio strutturato

Il cablaggio è un elemento necessario: la sua qualità gioca un ruolo fondamentale

Pensiamo ai problemi derivati dal cattivo funzionamento di una rete locale, ai costi diretti legati alla perdita di tempo e di informazioni, ai costi indiretti di immagine verso gli utenti. A chi non è capitato di trovarsi in coda a uno sportello di banca o in posta, bloccato da problemi di collegamento dei terminali? Fino al 80% delle cause di perdita di informazioni, compromissione e malfunzionamento di una rete locale, è legato a una cattiva realizzazione del cablaggio.

La realizzazione e la manutenzione di cablaggi informatici sono l'attività principale di Padovese Cabling Systems.­ È bene affidarsi a persone qualificate e non all'elettricista perché "tanto deve solo tirare dei cavi". L'evoluzione delle reti informatiche ha dettato la necessità di standardizzare il supporto che era in precedenza gestito come sistema proprietario dalle maggiori marche di hardware. EIA-TIA, l'authority che ha definito i parametri divenuti in seguito standard internazionali, ha realizzato insieme i principali costruttori di materiali per cablaggio una nuova infrastruttura: il cablaggio strutturato è un supporto trasparente alle diverse tecnologie, realizzato su cavi in rame o fibra ottica. Ha acquisito un'importanza primaria in tutti gli edifici, particolarmente in quelli destinati a uffici o strutture commerciali. Gli standard per il cablaggio strutturato coprono 10 anni di tecnologia per ogni categoria di cablaggio emessa, (Cat.3 - Cat.5 - Cat.5e - Cat.6). In questo modo viene garantito l'investimento dell'utente finale. Questo investimento, peraltro,  costituisce una parte molto contenuta dei costi totali di informatizzazione aziendale: circa il 20%.
Una garanzia di sicurezza e di operatività costante.­ Fondamentale è la certificazione dell'impianto, da non confondersi con la certificazione ex legge 46/90. Si tratta della certificazione nella categoria di cablaggio prescelta (ad esempio Cat.5). Viene rilasciata in stampa diretta da strumento nella misura di una pagina per cavo e riporta tutti i test di controllo effettuati. Un buono strumento di certificazione digitale opera circa 800 test sogni cavo. La certificazione deve essere realizzata da un operatore professionalmente formato all'utilizzo dello strumento. Si tratta di un documento comprovante la buona qualità del link: ripetendo i test sullo stesso cavo i valori non devono cambiare. Ciò significa che per il perfetto funzionamento di un cablaggio strutturato sono fondamentali la conoscenza del materiale, la scelta di materiale monomarca (peraltro necessaria per la validità dei programmi di garanzia pluriennali), l'abilitazione del personale all'installazione, la conformità dei materiali dello strumento di certificazione alle normative in vigore. Un buon system integrator deve essere in grado di individuare gli eventuali difetti che sono all'origine di guasti nelle parti attive, nel settaggio delle schede e nel proprio cablaggio. È un anello generalmente del tutto assente in caso di installazione effettuati da software-house non specializzate o dalle ci sta di fiducia.
PCS utilizza le soluzioni di avanguardia di partner selezionati con cura. Dopo un'accurata valutazione delle esigenze del cliente e delle caratteristiche dell'impianto richiesto PCS seleziona i prodotti più adeguati a costruire la soluzione ideale del caso specifico. Poiché entrambi i tipi di nostri partner (fornitori dei cablaggi dei componenti passivi) offrono una gamma completa di prodotti per qualsiasi tipo di impianto, la soluzione adottata é monomarca: tutte le parti di un impianto sono costruite da prodotti dello stesso fornitore. PCS evita cioè le soluzioni mix and match pur teoricamente possibili, non garantiscono prestazioni adeguate e programmi di garanzia affidabili.
  • AMP
  • Brand-Rex
  • RIT
  • APC
  • FLUKE
  • BRUGG
  • Assistenza nell'installazione di reti servizio globale: analisi delle necessità, progettazione, cablaggio, connettorizzazione, certificazione, attivazione delle prese, collaudo, manutenzione e troubleshooting
  • Riversamento delle linee da impianti in essere a nuovi impianti, confermo tecnico trascurabile a capo gestione autonoma dell'installazione di reti o assistenza nell'installazione
  • Certificazione e verifica degli impianti già realizzati, con riferimento ai materiali utilizzati ai fini della funzionalità dei sistemi e delle garanzie del produttore
  • Progettazione, realizzazione e manutenzione di sistemi di cablaggio
  • Installazione di impianti di cablaggio in Cat.5 e superiori
  • Realizzazione di impianti con tecnologia tradizionale
  • Fornitura di apparati attivi per LAN: hub, switch, stesura e connettorizzazione di linee in fibra ottica e relativa certificazione